Omni calculator
Ultimo aggiornamento:

Calcolatore per la Massa Molare dei Gas

Indice

Come calcolare la massa molare di un gas?Massa molare e moliL'uso di calcolatori per la legge dei gas idealiFAQ

Questo calcolatore per la massa molare dei gas è uno strumento che utilizza la formula della legge dei gas ideali per calcolare la massa molare di un gas sconosciuto e il numero di moli presenti.

Continua a leggere per saperne di più sulla legge dei gas ideali, sulle moli e su esempi e suggerimenti su come risolvere le equazioni chimiche.

Questo calcolatore ti permette di inserire i dati in tuo possesso in qualsiasi ordine desideri — quindi non stressarti se conosci la massa molare ma non la pressione! La nostra vasta gamma di unità di misura ti permetterà di calcolare il valore desiderato senza problemi; non dovrai lasciare questa pagina! Inoltre, ti offre l'opportunità di modificare tutti i valori mentre sei in movimento.

Puoi anche utilizzare lo strumento per convertire la massa di qualsiasi soluzione in concentrazione molare.

Come calcolare la massa molare di un gas?

Hai bisogno dei seguenti dati sul gas:

  • Pressione (unità di misura più comunemente utilizzate: atm, kPa);
  • Temperatura (°C, °F, K);
  • Volume del gas (mL, L, dm³, m³); e
  • Massa (non necessaria per il calcolo del numero di moli).

Il nostro calcolatore per la legge dei gas utilizza le seguenti equazioni:

La formula della legge dei gas ideali modificata:

Moli = (pressione × volume) / (0,0821 × temperatura)

Se vuoi calcolarla a mano, senza il calcolatore per la massa molare dei gas, attenzione alle unità di misura! Questa particolare equazione utilizza una costante di 0,0821, che è intesa per le seguenti unità di misura:

  • Pressione = atmosfera (atm);

  • Volume = litri (L); e

  • Temperatura = kelvin (K).

Equazione della massa molare

Massa molare = massa / moli

È così semplice! Unità di misura consigliate:

  • Massa = grammi (g).

La tua massa non è espressa in grammi? Non preoccuparti; perché non ti prendi un po' di tempo per scoprire come convertire correttamente le diverse densità e pesi?

Il tuo risultato sarà espresso in g/mol.

Il valore calcolato è numericamente identico a 1 u (o 1 Da = dalton, utilizzato in biochimica). Il dalton è un'unità di massa atomo pari alla massa di 1/12 di una particella di carbonio ¹²C.

Massa molare e moli

La mole è un'unità di misura della materia. Una mole contiene esattamente 6,02214 076 × 10²³ entità elementari, che possono essere atomi, molecole, ioni o altre particelle (questo numero è chiamato numero di Avogadro). Quando usiamo g/mol, descriviamo il peso di una mole di una determinata sostanza.

La massa molare viene spesso confusa con la massa atomica o molecolare. Sebbene i loro valori siano identici, descrivono quantità diverse:

  • La massa atomica ci informa sulla massa di un'unità di una determinata sostanza; e
  • La massa molecolare è uguale alla massa di una molecola di una sostanza.

È bene conoscere la tavola periodica; hai mai provato a calcolare la massa atomica di un atomo?

L'uso di calcolatori per la legge dei gas ideali

La massa molare del gas non è l'unica cosa che possiamo calcolare per mezzo della legge dei gas ideali!

Ci sono molte domande basate sulla chimica che possono essere risolte con una qualche forma della legge dei gas ideali originale. Ecco perché utilizziamo il calcolatore per le leggi dei gas 🇺🇸 (noto anche come calcolatore per l'equazione di stato dei gas perfetti). Con poche trasformazioni, possiamo utilizzare questa formula per determinare tutte le proprietà di un determinato gas in tre tipi di processi: isobarico, isocoro e isotermico.

Di seguito troverai tutte le equazioni più essenziali e pronte all'uso utilizzate in tutti questi calcoli, insieme a una rapida spiegazione.

Formula della legge dei gas ideali:

PV = nRT,

dove:

  • P — Pressione;

  • V — Volume;

  • T — Temperatura;

  • n — Numero di moli della sostanza;

  • R — La costante dei gas ideale = 8,314 J/(mol·K) = 0,082 (L·atm)/(mol·K).

    (R è uguale alla costante di Avogadro moltiplicata per la costante di Boltzmann.)

Modifiche all'equazione dei gas ideali:

Ricorda sempre che la parte nR di queste equazioni è costante — ciò significa che può essere cancellata quando trasformi la formula. A seconda del processo, puoi anche cancellare una delle seguenti variabili: T, V, e P. Cerca di mantenere i tuoi appunti il più semplici possibile!

  1. Legge di Boyle — La formula utilizzata quando si ha a che fare con un processo isotermico (un processo in cui la temperatura non varia):

    • n, R e T sono costanti!;

    • PV = costante; e

    • P₁V₁ = P₂V₂.

    Una maggiore conoscenza non fa mai male a nessuno. Che ne dici di provare il calcolatore per la legge di Boyle?

  2. Legge di Charles — La formula utilizzata quando si ha a che fare con un processo isobarico (un processo in cui la pressione non cambia):

    • n, R e P sono costanti!;

    • T₁/V₁ = T₂/V₂; o

    • V₁T₂ = V₂T₁.

    Se ti interessa a saperne di più, dai un'occhiata al calcolatore per la legge di Charles.

  3. Legge di Gay-Lussac — La formula utilizzata quando si ha a che fare con un processo isocoro (un processo in cui il volume non varia):

    • n, R e V sono costanti!;

    • T₁/P₁ = T₂/P₂; o

    • P₁T₂ = P₂T₁.

    Potresti dare un'occhiata al nostro calcolatore per la legge di Gay-Lussac 🇺🇸.

FAQ

Come si calcola la massa molare di un gas?

Per calcolare la massa molare di un gas, segui questi passaggi:

  1. Usa la formula della legge dei gas ideali per trovare il numero di moli di gas:

    Numero di moli = PV / RT

    Quando sostituisci i valori, assicurati di utilizzare unità di misura coerenti; e

  2. Una volta ottenuto il numero di moli, trova la massa molare calcolando il rapporto tra la massa del gas e il numero di moli:

    Massa molare = massa / numero di moli

    Il risultato deve essere espresso in unità di massa per mole (g/mol, kg/mol).

Qual è la massa molare di 3,66 mol di azoto gassoso?

La massa molare di N2 è 28,0134 g/mol. La puoi ottenere sommando le masse molari dei due atomi di azoto presenti nella molecola (14,0067 g/mol ciascuno). Poiché N2 è una sostanza nota, il numero di moli non è necessario per trovare la sua massa molare.

Per una miscela di gas, usa la formula della legge dei gas ideali per trovare il numero di moli e la massa ponderata:

Massa molare = massa / numero di moli.

La massa molare corrisponde al peso molecolare di un gas?

No, la massa molare e il peso molecolare sono diversi. Anche se hanno lo stesso valore numerico, la massa molare è la massa di una mole di una sostanza, solitamente espressa in grammi (g/mol), mentre il peso molecolare è la massa di una molecola di una sostanza in unità di massa atomica (uma).

Qual è la massa di 0,560 moli di cloro gassoso?

La massa di 0,56 moli di cloro gassoso Cl2 è di 39,71 g. Per ottenere questo valore, segui i seguenti passaggi:

  1. Determina la massa molare del gas. Poiché il cloro elementare ha una massa molare di 35,453 g/mol sulla tavola periodica, la massa molare del cloro gassoso Cl2 è il doppio di questo valore. Si tratta di 70,906 g/mol;

  2. Usa la formula della massa molare per calcolare la massa:

    Massa = massa molare × numero di moli;

  3. Sostituisci i valori noti:

    Massa = 70,906 g/mol × 0,560 mol = 39,71 g.

Check out 12 similar stoichiometry calculators 🧪
Air-fuel ratio (AFR)Atom economyAvogadro's number...9 more