Qual è il modo migliore per conoscere il mondo? Proporre una teoria e cercare di dimostrarla con le osservazioni (scienza)? Oppure inventare cose e ignorare fatti evidenti (scemenza)? Qui a Omni, tendiamo a pensare che la prima opzione vada piuttosto bene. Ci ha portato sulla Luna, non è vero? — A proposito, l'ha fatto per davvero!

Per celebrare la Giornata Mondiale della Scienza per la Pace e lo Sviluppo, che si tiene ogni 10 novembre, abbiamo creato un calcolatore per aiutarti a combattere contro le fandonie, le mezze verità e le sciocchezze, a favore della scienza, dell'osservazione e dell'apertura mentale.

Il calcolatore di Omni per la Terra piatta o rotonda include esperimenti che aiutano a dimostrare che la Terra è davvero rotonda. Non preoccuparti, non dovrai costruire il tuo razzo per andare nello spazio a verificare (o calcolare il suo impulso e il suo momento 🇺🇸 o la sua energia cinetica 🇺🇸).

Ti proponiamo tre esperimenti relativamente semplici da provare:

  • Ombre di un bastone — Usa la lunghezza delle ombre proiettate da un bastone in diversi punti per stimare la circonferenza della Terra;
  • Doppio tramonto — Cambiando il tuo punto di vista dal suolo, potrai vedere il tramonto due volte. Il nostro calcolatore ti dice quanta parte del secondo tramonto vedrai; e
  • Oggetti che scompaiono — Nascondi gli oggetti dietro la curvatura della Terra cambiando l'altezza del tuo punto di vista. Questo calcolatore ti mostra l'altezza di un oggetto che puoi far sparire.

Prima di passare agli esperimenti, vediamo brevemente perché le persone credono nella Terra piatta e il modello di mondo che propongono.

Credere in una Terra piatta

Incredibilmente, nel paese più ricco e tecnologicamente sviluppato del mondo, un abitante su sei non è sicuro che la Terra sia rotonda 🤔. Naturalmente, il paese sono gli Stati Uniti e la convinzione che la Terra sia piatta potrebbe derivare dalla sua cultura altamente individualista e dalla sfiducia nelle autorità, nelle istituzioni e negli esperti.

Post di Facebook della Flat Earth Society in cui dichiarano di avere membri tutto intorno al globo
Un post su Facebook della Flat Earth Society

I terrapiattisti sembrano guardare il mondo da soli, senza fare riferimento agli oltre 2000 anni di scoperte umane. Wow, si stanno perdendo tutto. Inoltre, sono estremamente diffidenti nei confronti di qualsiasi fatto che non abbiano verificato personalmente. Altro che problemi di fiducia...

Quindi affrontano sfide straordinarie per dimostrare che la Terra è piatta quando ci sono azioni semplici che potrebbero compiere per dimostrare che la Terra è rotonda. Ecco alcuni esempi:

  • "Mad" Mike Hughes ha costruito i suoi razzi a vapore per volare a un'altezza di 550 metri per fotografare la mancanza di curvatura del deserto del Mojave. Purtroppo, per vedere la curvatura della Terra bisogna salire almeno a 11 000 metri di altezza. Sfortunatamente, è deceduto nel febbraio del 2020 in un volo di razzo fallito;
  • La star di YouTube Logan Paul aveva intenzione di visitare l'Antartide per trovare il bordo della Terra piatta. Tuttavia, il viaggio non si è svolto a causa della pandemia COVID-19 e della mancanza di strutture mediche per far fronte a eventuali emergenze; e
  • Il rapper B.o.B ha cercato di finanziare in crowdfunding il lancio del suo satellite per verificare la presenza della Terra piatta. È riuscito a raccogliere solo 6883 dollari del suo obiettivo di 1 milione di dollari. Va beh, non importa. Forse potrebbe invece provare i nostri semplici esperimenti a basso costo.

Questa vignetta di Tom Fonder riassume bene i terrapiattisti.

Vignetta di Tom Fonder, che parla di un terrapiattista che ignora una montagna di prove che dimostrano il suo errore
Vignetta di Tom Fonder.

Il modello della Terra piatta

Nel modello della Terra piatta, il mondo è un disco (simile agli ingranaggi utilizzati per la riduzione degli ingranaggi) con il polo nord al centro. Intorno al bordo del disco si trovano il ghiaccio e la neve del "polo sud". Questo forma una barriera di ghiaccio, presumibilmente per impedire all'acqua degli oceani di cadere dal disco nello spazio.

Mappa del mondo fisico nella proiezione boreale triassiale di Hellerick
Mappa del mondo fisico nella proiezione triassiale boreale di Hellerick, che i terrapiattisti utilizzano come modello per la Terra piatta.

Lo spessore del disco della Terra piatta non è chiaro. Tuttavia, la massa coinvolta deve essere molto inferiore a quella di una Terra rotonda, quindi la Terra non sarebbe in grado di trattenere la sua atmosfera. Forse c'è una cupola trasparente sopra la Terra, che ne impedisce la fuoriuscita.

Il modello tradizionale della Terra piatta prevede che il sole sia posizionato sopra il disco, girando nel cielo come la giostrina di un bambino e a una distanza molto più ravvicinata. Questo però non spiega i tramonti e le albe. Per la nostra salute mentale, immaginiamo che il disco giri come una moneta rispetto al sole. In questo modo, almeno, si otterrebbero l'alba e il tramonto (qualcosa che anche l'animale più semplice potrebbe osservare). Tuttavia, non ci sarebbero fusi orari, poiché l'alba e il tramonto sarebbero alla stessa ora in tutto il mondo.

🔎 💻 Puoi sperimentare come sarebbe vivere su una Terra piatta utilizzando un modello computerizzato creato da Bruce Sherwood. Mostra il sole che non tramonta mai e le sue dimensioni apparenti che cambiano durante il giorno, oltre a molte altre cose che semplicemente non osserviamo nella realtà.

Schermata di stampa del modello di Bruce Sherwood

Questo è il problema principale del modello della Terra piatta. È pieno di incongruenze e osservazioni inspiegabili. Ad esempio, perché fa freddo sia al centro che ai bordi del disco?

Torniamo a un modo di pensare più scientifico e introduciamo il primo esperimento.

Esperimento del doppio tramonto

Questo primo esperimento può essere molto semplice da realizzare. Muoviti verso l'alto abbastanza velocemente da precedere l'ombra proiettata dall'orizzonte. Sarai in grado di vedere parte del tramonto due volte! Se osservi questo, allora la Terra è davvero rotonda. Questo esperimento ti permetterà di calcolare quanta parte di un secondo tramonto potrai vedere e quanto a lungo potrai far durare un tramonto.

Cosa vedresti se la Terra fosse piatta? Nessun secondo tramonto 😭. Non importa quanto in alto o quanto velocemente ti sposterai dalla superficie di una Terra piatta, non vedrai più il sole fino all'alba.

In una Terra rotonda, quando il sole tramonta, immagina che l'ombra proiettata dall'orizzonte terrestre venga verso di te e risalga lungo la tua altezza. Se riesci a precedere quest'ombra muovendoti abbastanza velocemente verso l'alto, potrai vedere di nuovo il tramonto. Diamo un'occhiata alla matematica.

Questo documento ci fornisce un'equazione che mette in relazione il tempo con l'altezza dell'ombra:

t = 8 × √h,

dove t è il tempo che ci impiega l'ombra a spostarsi in altezza della quantità h. Possiamo mettere in relazione h con la differenza di altezza tra due altezze e t con il tempo necessario per spostarsi verso l'alto. Poiché non possiamo spostarci istantaneamente dall'altezza inferiore a quella superiore, dobbiamo considerare il tempo di spostamento. Infine, per trovare la quantità di un secondo tramonto che possiamo vedere di nuovo, dobbiamo conoscere la durata del tramonto. Abbiamo quindi questa equazione per la percentuale del secondo tramonto che potrai osservare:

Percentuale del doppio tramonto = 100 × (1 - ((Durata del tramonto - t - Tempo di viaggio) / Durata del tramonto)).

Indicazioni per vedere due volte il tramonto

Esistono alcuni modi per rivedere il sole subito dopo il suo tramonto, in misura variabile. Il calcolatore di Omni per la Terra piatta o rotonda ti dirà quanta parte del secondo tramonto sarai in grado di osservare. Vediamo tre idee che ci sono venute in mente.

1. Sdraiati, alzati in piedi

Questa idea è la più semplice in termini di attrezzatura. Hai solo bisogno di un luogo in cui puoi vedere il sole che tramonta sul mare o su un terreno molto piatto (come un deserto). Anche un bel cielo senza nuvole ti aiuterà. Tutto ciò che devi fare è guardare il tramonto sdraiato. Quando non riesci più a vedere il sole, alzati immediatamente il più velocemente possibile. Dovresti riuscire a vedere di nuovo una piccola parte della parte superiore del sole.

Ecco come si utilizza il calcolatore per calcolare con precisione la quantità:

  1. Seleziona la località più vicina a te o inserisci manualmente la durata del tramonto nel luogo in cui ti trovi;

  2. Inserisci l'altezza iniziale più bassa dell'altezza dei tuoi occhi. In questo caso, quando sei sdraiato. Consigliamo circa 20 cm;

  3. Inserisci il tempo che ci impiegherai a raggiungere l'altezza superiore. Noi pensiamo che ci voglia circa mezzo secondo, ma cronometrati lo stesso per controllare;

  4. Inserisci l'altezza finale del tuo sguardo quando sei in piedi. Puoi misurarla sottraendo dalla tua altezza la distanza tra la sommità della testa e gli occhi; e

  5. A questo punto vedrai la percentuale di sole che riuscirai a vedere di nuovo. Vuoi vederne di più? Prova a cambiare i valori nel calcolatore o vai alle varianti più avanzate dell'esperimento qui sotto.

Con questo metodo dovresti riuscire a vedere circa il 5% del secondo tramonto.

2. Sali velocemente su un grattacielo

Per vedere meglio il secondo tramonto, dovrai andare più in alto e più velocemente per anticipare l'ombra dell'orizzonte. Un grattacielo con un ascensore veloce è una buona opzione. Questo fenomeno è stato osservato presso l'hotel Burj Khalifa di Dubai.

Per selezionare i valori di inserimento per questo grattacielo, scegli "ascensore del grattacielo dell'hotel Burj Khalifa" dall'elenco delle idee. Se vuoi provare con un altro edificio, regola i valori di inserimento di conseguenza.

Dovresti essere in grado di vedere di nuovo un enorme 88% del tramonto, raddoppiando così la durata. Se sei un amante del tramonto, questa è la cosa da fare.

3. Drone con fotocamera

Un'altra idea è quella di utilizzare un drone di buona qualità dotato di telecamera per i filmati in diretta. Abbiamo trovato un drone che può raggiungere 1000 metri in 200 secondi. Se selezioni "drone" dall'elenco delle idee, vedrai che con questo metodo dovresti vedere circa un terzo del tramonto.

Verifica la velocità e l'altezza del tuo drone e regola i valori del calcolatore di conseguenza.

Esperimento della scomparsa di un oggetto

In questo esperimento nasconderemo parte di un oggetto dietro la curvatura della Terra. Dovrai trovare uno specchio d'acqua in cui la riva lontana sia distante almeno 2 km e deve essere una bella giornata calma e senza vento.

Inoltre, per evitare l'effetto miraggio della luce [rifrazione], fai l'esperimento al mattino quando è fresco. Questo è anche il motivo per cui ti sconsigliamo di usare un deserto — l'effetto miraggio ti impedirà di vedere gli oggetti sulla riva lontana in modo sufficientemente chiaro.

In questo video di YouTube, il ragazzo ha fatto sparire un camion a 7 km di distanza sul lato opposto di un lago abbassando la sua telecamera più vicino al terreno.

In alternativa, anche un parco eolico in alto mare è una buona opzione, come dimostra questa fotografia:

I mulini a vento off-shore scompaiono dietro la curvatura della Terra
Mulini a vento in alto mare che scompaiono dietro la curvatura della Terra, al largo della costa del Belgio. (Attribuzione: Lieven, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons).

Nota che più un mulino a vento è lontano, più è nascosto. Questo è lo scopo dell'esperimento — calcolare per quanto tempo è possibile nascondere un oggetto lontano dietro la curvatura della Terra.

💡 La curvatura della Terra è stata misurata in 12 cm per chilometro. Ciò significa che per ogni miglio di distanza da un oggetto, 12 cm della parte inferiore dell'oggetto sono nascosti dalla curvatura della Terra. Tuttavia, ciò presuppone che tu stia guardando l'oggetto ad altezza zero, il che non è molto pratico.

Come la curvatura della Terra nasconde parte di un oggetto distante
Come la curvatura della Terra nasconde parte di un oggetto distante.

In questo esperimento, inizieremo da un punto di vista alto e poi scenderemo a un punto di vista basso per oscurare un oggetto lontano. In termini matematici, troveremo quanto è nascosto nelle visuali alte e basse e calcoleremo la differenza.

Per calcolare l'altezza oscurata, dobbiamo prima conoscere la distanza dall'orizzonte. Questa è data da questa equazione:

a = √[(r + h)² - r²],

dove:

  • a — distanza dall'orizzonte;
  • h — livello del punto di vista dal suolo; e
  • r — raggio della Terra, pari a 6371 km.

Quindi inseriamo il risultato in una seconda equazione che calcola la quantità di oggetto oscurato, x, se visto da un'altezza zero:

x = √(a² - 2ad + d² + r²) - r.

La differenza tra i due valori di x è l'altezza dell'oggetto che possiamo far scomparire cambiando il nostro punto di vista.

Istruzioni per nascondere un oggetto dietro la curvatura della Terra

Ok, hai trovato un luogo eccellente, ad esempio un lago con la riva a pochi chilometri di distanza. Per vedere gli oggetti sulla riva lontana, avrai bisogno di un buon binocolo. Meglio ancora, una videocamera con un potente obiettivo zoom. In questo modo potrai anche registrare l'esperimento, come nel video qui sopra.

Per avere una visione stabile attraverso il binocolo o la videocamera, è consigliabile montarli su un treppiede. L'utilizzo di un treppiede ti permette anche di misurare con precisione le due altezze.

Ecco come si utilizza il calcolatore per capire le dimensioni dell'oggetto che potresti far sparire dietro la curvatura della Terra:

  1. Misura la distanza dalla riva più lontana del lago. Per farlo puoi utilizzare una mappa cartacea o la funzione di misurazione di Google Maps. Inserisci la distanza nella variabile "Distanza dall'oggetto" del calcolatore;

  2. Misura l'altezza da terra del tuo occhio in piedi o della tua fotocamera quando è in posizione elevata. Inserisci questa altezza nel campo successivo;

  3. Fai lo stesso quando sei sdraiato o la tua fotocamera è in posizione di altezza ridotta. Per massimizzare l'effetto, cerca di abbassarti il più possibile al livello dell'acqua; e

  4. Vedrai che l'altezza di un oggetto oscurato dalla curvatura della Terra verrà calcolata per te. Se ti sembra troppo piccolo da vedere, prova ad aumentare l'altezza e a diminuire l'altezza.

Se la Terra fosse piatta, non vedresti alcuna differenza tra gli oggetti che si trovano sul lato opposto del lago, indipendentemente dalla loro altezza dal suolo.

Esperimento dell'ombra del bastone

Questo esperimento non solo dimostra che la Terra è rotonda, ma permette anche di stimare la circonferenza della Terra. Questo è esattamente ciò che fece il matematico greco Eratostene ad Alessandria, intorno al 240 a.C. Sapeva che ad Assuan, a circa 800 km a sud, c'era un pozzo dove la luce del sole raggiungeva il fondo a mezzogiorno del solstizio d'estate. Allo stesso tempo, misurò l'ombra proiettata da un bastone ad Alessandria.

Partendo dal presupposto che la Terra fosse rotonda e il sole fosse lontano, e utilizzando i calcoli che vedremo di seguito, concluse che la circonferenza della Terra era circa 50 volte la distanza tra Alessandria e Assuan. Cioè meno del 10% della risposta corretta. Un risultato fantastico per un esperimento così semplice eseguito oltre 2000 anni fa.

💡 La circonferenza terrestre è la distanza intorno alla Terra. Misurando intorno ai poli, è di 40 008 km. Misurando intorno all'equatore è di 40 075 km. La leggera differenza tra le due misure è dovuta alla rotazione della Terra.

Configurazione dell'esperimento dell'ombra del bastone su un modello di Terra curva
I bastoni a latitudini diverse proiettano ombre di lunghezza diversa.

Osservando il triangolo formato dal bastone e dall'ombra, possiamo utilizzare la funzione trigonometrica della tangente inversa per calcolare l'angolo tra il bastone e il raggio di luce solare, utilizzando l'equazione:

θ = arctan(lunghezza dell'ombra / altezza del bastone).

Quindi facciamo così per le due posizioni. Come si relazionano questi due angoli con la circonferenza della Terra? La figura seguente ci aiuterà a rispondere a questa domanda.

In che modo gli angoli d'ombra dei bastoni sono in relazione con l'angolo al centro della Terra tra le due posizioni
Mostra come gli angoli dell'ombra del bastone si relazionano con l'angolo al centro della Terra tra le due posizioni, A e B.

Utilizzando un po' di geometria, possiamo dimostrare che l'angolo α tra le linee che passano per le posizioni A e B e il centro della Terra è uguale alla differenza degli angoli dell'ombra dei bastoni:

α = θ₂ - θ₁.

Ora conosciamo la lunghezza dell'arco (distanza lungo la superficie della Terra) tra A e B e l'angolo α. Questo ci permette di scalare la distanza all'intera circonferenza della Terra, utilizzando l'equazione:

Circonferenza della Terra = Distanza A → B × (360° / α).

È importante notare che la distanza da A a B dovrebbe essere la distanza che si avrebbe se si potesse viaggiare solo verso nord o verso sud (la distanza nord-sud). Abbiamo bisogno di questa distanza perché solo quando si viaggia verso nord l'ombra proiettata dal bastone si allunga.

Mappa degli Stati Uniti d'America che mostra la distanza nord-sud
Mappa degli Stati Uniti che mostra la distanza nord-sud tra il punto A e B.

Supponendo che il punto A sia a sud del punto B, traccia su una mappa una linea verso nord dal punto A. Poi traccia una linea verso est dal punto B. La distanza nord-sud è la lunghezza dal punto A al punto in cui le due linee disegnate si incrociano.

Istruzioni per misurare la grandezza della Terra con le ombre dei bastoncini

Ci sono due modi principali per provare questo esperimento. Puoi viaggiare a una distanza considerevole verso nord o verso sud (più di 160 km, ma più lontano è, meglio è) o collaborare con qualcuno che vive lontano per aiutarti.

Cominciamo con l'opzione del viaggio. La cosa migliore è tentare di farlo durante il giorno più corto o più lungo dell'anno, in quanto la lunghezza del giorno è relativamente stabile. In questo modo si ridurranno gli errori nell'angolo d'ombra misurato nelle due località. Ecco le istruzioni passo passo:

  1. Misura la lunghezza del tuo bastone. Dovrai inserirla nel primo campo di input del calcolatore. Se una parte del bastone è nel terreno, includi solo la lunghezza in superficie;

  2. Misura la lunghezza dell'ombra nella posizione A a mezzogiorno. Se non è una giornata di sole, aspetta di averne una. Inserisci la lunghezza dell'ombra nel calcolatore e l'angolo dell'ombra verrà calcolato per te;

  3. Raggiungi la posizione B e fai come al punto 2;

  4. Utilizzando una mappa, misura la distanza nord-sud tra le due località e inserisci questa cifra nel calcolatore (vedi le istruzioni precedenti); e

  5. Riceverai quindi una risposta alla tua stima della circonferenza della Terra e quanto ti sei avvicinato alla risposta reale.

Se hai un amico in un'altra posizione che ti aiuta, i passaggi sono praticamente gli stessi. Assicurati che i due bastoni siano della stessa lunghezza e che misuri l'ombra a mezzogiorno ora locale dello stesso giorno. Questa opzione è molto più semplice e può essere eseguita in qualsiasi giorno di sole dell'anno.

Esempio di calcolo di un esperimento con l'ombra del bastone

Per fare un esempio, andiamo da Napoli a Copenhagen (da A a B), coprendo una distanza nord-sud di circa 1650 km. Il bastone è lungo 0,91 m e misuriamo un'ombra lunga 0,91 m ad A. Questo significa un angolo d'ombra di 45°. Poi ci spostiamo in B e misuriamo un'ombra di 1,5 m, il che significa che l'angolo d'ombra è di circa 60°.

Inserendo tutte queste cifre nel calcolatore, otteniamo un risultato di 39 600 km. Si tratta di meno del 4% di margine della circonferenza reale misurata tra i poli, pari a 40 008 km.

Cosa succederebbe nell'esperimento dell'ombra del bastone se la Terra fosse piatta?

Immaginiamo che i terrapiattisti abbiano ragione per un momento. Come funziona l'esempio precedente in un modello di Terra piatta?

Esperimento dell'ombra del bastone in un modello di Terra piatta
Il diagramma mostra cosa accade con l'esperimento dell'ombra del bastone in un modello di Terra piatta.

In un modello di terra piatta, i bastoni continueranno a proiettare un'ombra di lunghezza diversa. Tuttavia, il risultato di un po' di calcoli trigonometrici porta a uno strano risultato. Facendo riferimento al diagramma precedente e applicando i sudetti calcoli, possiamo dire che:

d = h × (tan θ₂ - tan θ₁).

Usando gli angoli 45° e 60° e 1600 km per d, vediamo che la distanza dal sole h è

h = 1609/ (1,73 - 1) = 2204 km.

Questo dato sembra molto vicino. Tuttavia, il modello della Terra piatta può affermare che il sole è molto più piccolo di quanto la scienza abbia concluso.

Ora possiamo calcolare le altre due distanze dal sole dalle due località:

R₁ = h / cos θ₁ = 2204 / cos(45°) = 3117 km,

R₂ = h / cos θ₂ = 2204 / cos(60°) = 4409 km.

Questo risultato significa che viaggiando verso sud per circa 1600 km, il sole dovrebbe rimpicciolirsi del 40% circa. In realtà, come puoi verificare tu stesso, il sole non sembra rimpicciolirsi man mano che si procede verso sud.

Pertanto, possiamo concludere che il modello della Terra piatta è sbagliato. Non è in accordo con l'osservazione. Questa è la proprietà fondamentale di qualsiasi modello scientifico. Deve essere in accordo con i risultati sperimentali.

FAQ

Quando abbiamo scoperto che la Terra è rotonda?

Sappiamo che la Terra è rotonda da molto tempo ormai! Nell'Antica Grecia, scienziati e filosofi erano consapevoli di questo fatto già nel V secolo a.C.

Anche nei secoli successivi, il modello sferico era più ampiamente accettato e solo marginalmente messo in discussione al di fuori di motivazioni puramente mitologiche; l'apparente rinascita di questa teoria e la sua rilevanza nei tempi moderni è solo una conseguenza del cambiamento dei nostri metodi di comunicazione.

Come si calcola la circonferenza della Terra utilizzando le ombre?

Come si calcola la circonferenza della Terra utilizzando le ombre:

  1. Chiedi a un amico che vive a una latitudine diversa di eseguire gli stessi passi che hai fatto tu;

  2. Pianta verticalmente un bastone di lunghezza nota nel terreno;

  3. Misura l'angolo tra il bastone e i raggi del sole a una determinata ora del giorno locale;

  4. Usa la formula:
    θ = arctan(Lunghezza dell'ombra / Altezza del bastone); e

  5. Ora usa questa formula per la circonferenza della Terra:
    Circonferenza della Terra = Distanza × (360° / α),
    dove:

    • Distanza è la distanza nord-sud tra i bastoncini; e
    • α è la differenza tra gli angoli calcolati in precedenza.

A che altezza dovrei trovarmi per vedere la curvatura della Terra?

Per vedere la curvatura della Terra, devi trovarti a un'altitudine di circa 10,5 km. Si tratta dell'altitudine di crociera di un aereo passeggeri. Tuttavia, per vederlo bene, è necessario un orizzonte completamente chiaro (senza nuvole) e un campo visivo di almeno 60 gradi. Entrambe queste condizioni sono raramente soddisfatte dai finestrini dell'aereo, ma puoi provarci.

Inoltre, nota che la curvatura non è visibile nemmeno dalla cima del Monte Everest!

Come posso dimostrare che la Terra è rotonda?

Per dimostrare che la Terra è rotonda, vai in spiaggia! Se davanti a te c'è un tratto di mare abbastanza lungo, puoi semplicemente aspettare che una nave si avvicini alla costa. Vedrai prima la sua parte superiore apparire sopra l'orizzonte, seguita lentamente dal resto della nave.
Poiché la Terra è rotonda, la sua curvatura copre parte della nave. La parte coperta si riduce man mano che la nave si avvicina a te.

Ora, la parte difficile è convincere gli scettici che questa è una risposta definitiva!

Steven Wooding
Select an experiment
Sunset twice
If the Earth is round 🌎, you'll be able to see part of the sun set twice! You do this by moving upwards faster than the shadow cast by the horizon. Let's calculate how much of a second sunset you should see.
Instructions:
  1. Select your location or input the sunset duration where you are.
  2. Choose an idea to gain height or input custom starting height, time and final height.
  3. If the calculator says you can see part of a second sunset again and you did, you just proved the Earth is round!
Need more help? See the section "Directions to see a sunset twice" in the article.
Sunset
Location 📍
New York
Sunset duration 🌅
sec
How long a sunset takes depends how far north or south the location.
Gain height to catch a second sunset
Method
Lie down ➡ Stand up
Starting height
ft
Travel time ⏱️
sec
Ending height
ft
2nd Sunset
Amount you could see again
%
Extra sunset time 🌞
sec
Total duration
min
sec
You'll be able to see 4.8% of the sunset all over again!

Sunset

This result means that the Earth does seem to be round 🌎. Still not convinced? Why not try another experiment!
If the Earth is flat you could never see the sunset twice, not matter how high or fast you moved upwards. The sun would always be behind the disc.
Check out 8 similar everyday physics and experiments calculators 👩‍🔬
Buoyancy experimentHair diffractionImmersed weight… 5 more
People also viewed…

Chilled drink

With the chilled drink calculator, you can quickly check how long you need to keep your drink in the fridge or another cold place to have it at its optimal temperature. You can follow how the temperature changes with time with our interactive graph.

Ideal egg boiling

Quantum physicist's take on boiling the perfect egg. Includes times for quarter and half-boiled eggs.

Pizza size

Make the best pizza choice with our Pizza Size Calculator – compare sizes and prices for the perfect order!

Steps to calories

Il calcolatore da passi a calorie ti aiuta a stimare il totale delle calorie bruciate camminando.