Omni Calculator logo

Calcolatore della Subnet IP

Created by Steven Wooding
Reviewed by Dominik Czernia, PhD and Jack Bowater
Translated by Rangsimatiti Binda Saichompoo and Agata Flak
Last updated: Apr 02, 2024


Questo calcolatore della subnet IP visualizza informazioni complete sulle reti IPv4 (ad esempio, il numero di host utilizzabili, gli intervalli IP, ecc.), e sugli indirizzi IP (ad esempio, privati o pubblici, classe, ecc.). È utile per progettare reti, risolvere problemi e aiutarti a superare l'esame CompTIA Network+.

Nel seguente articolo puoi leggere ulteriori informazioni sulla notazione CIDR e scoprire cos'è una maschera di subnet. Ti interessa l'amministrazione delle reti? Potresti trovare utile il nostro calcolatore di chmod 🇺🇸, che ti aiuta a capire e a risolvere i problemi di autorizzazione dei file!

Che cos'è una subnet?

In una rete di Protocollo Internet (IP — Internet Protocol), una parte dell'indirizzo IP rappresenta la rete, mentre il resto rappresenta l'host (o computer sulla rete). L'atto di dividere l'indirizzo IP è chiamato subnetting. I router utilizzano la rete per scambiare dati tra le subnet e l'host per inviare dati a un singolo host. Puoi stimare il tempo necessario utilizzando il calcolatore per la larghezza di banda 🇺🇸.

Nota: questo calcolatore della subnet IP è applicabile alle reti IPv4, anche se mostra anche l'indirizzo IPv4-mappato IPv6 e l'indirizzo 6 a 4 prefisso, utilizzato per la transizione a IPv6.

Che cos'è una maschera di subnet?

Quando si progetta una rete, è buona norma bilanciare le parti dell'indirizzo IP relative alla rete e all'host, in modo da non avere un numero eccessivo (limita il numero di reti verso cui è possibile instradare) o un numero insufficiente di host (limita il numero di computer sulla rete). Una maschera di subnet viene utilizzata per creare una subnet assegnando alcuni bit dell'indirizzo IP a 32 bit per rappresentare la rete. I bit rimanenti dell'indirizzo IP rappresentano l'indirizzo dell'host.

La tabella seguente mostra un esempio di subnet con un indirizzo IP (192.0.2.130) in un indirizzo di rete (192.0.2.128) e un indirizzo host (0.0.0.2), utilizzando una maschera di subnet 255.255.255.192. Il calcolo richiede la conversione della formato decimale puntato in forma binaria. Viene eseguita un'operazione logica AND tra l'indirizzo IP e la maschera di subnet per ottenere il prefisso di rete. La parte dell'host si ottiene invertendo i bit della maschera di subnet ed eseguendo nuovamente l'operazione logica AND con l'indirizzo IP.

Forma binaria

Indirizzo IP

11000000.00000000.00000010.10000010

Maschera subnet

11111111.11111111.11111111.11000000

Prefisso della rete

11000000.00000000.00000010.10000000

Parte di host

00000000.00000000.00000000.00000010

Potresti trovare utile il calcolatore per il sistema binario se non hai familiarità con le operazioni binarie o hai bisogno di un ripasso.

Notazione CIDR

Agli albori di Internet, esistevano tre diverse maschere di sottorete principali, che utilizzavano multipli di 8 bit di uno nella maschera. Erano chiamate reti di classe A, classe B e classe C, come mostrato in questa tabella:

Maschera di subnet

Numero di host utilizzabili

Classe A

255.0.0.0

16 777 214

Classe B

255.255.0.0

65 534

Classe C

255.255.255.0

254

Il problema di questo schema è che la scelta del numero di host per rete è piuttosto grossolana, con grandi salti nel numero di host per rete. La soluzione è il Classless Inter-Domain Routing (CIDR), che elimina il modello di classe e permette al progettista della rete di assegnare un numero qualsiasi di bit al prefisso di rete, aprendo una scelta più ampia del numero di host per rete.

La notazione per indicare il numero di bit del prefisso di rete è una scia in avanti, seguita dal numero di bit. Quindi, una rete di classe A si scrive /8, poiché utilizza i primi 8 bit della maschera di rete. Questa tabella mostra la notazione CIDR e il numero di host utilizzabili per sottorete:

CIDR

Maschera di subnet

Numbero di host utilizzabili

/1

128.0.0.0

2 147 483 646

/2

192.0.0.0

1 073 741 822

/3

224.0.0.0

536 870 910

/4

240.0.0.0

268 435 454

/5

248.0.0.0

134 217 726

/6

252.0.0.0

67 108 862

/7

254.0.0.0

33 554 430

/8

255.0.0.0

16 777 214

/9

255.128.0.0

8 388 606

/10

255.192.0.0

4 194 302

/11

255.224.0.0

2 097 150

/12

255.240.0.0

1 048 574

/13

255.248.0.0

524 286

/14

255.252.0.0

262 142

/15

255.254.0.0

131 070

/16

255.255.0.0

65 534

/17

255.255.128.0

32 766

/18

255.255.192.0

16 382

/19

255.255.224.0

8 190

/20

255.255.240.0

4 094

/21

255.255.248.0

2 046

/22

255.255.252.0

1 022

/23

255.255.254.0

510

/24

255.255.255.0

254

/25

255.255.255.128

126

/26

255.255.255.192

62

/27

255.255.255.224

30

/28

255.255.255.240

14

/29

255.255.255.248

6

/30

255.255.255.252

2

/31

255.255.255.254

0

/32

255.255.255.255

0

Piuttosto che cercare le proprietà della rete in una tabella, usa questo calcolatore della subnet IP come calcolatore CIDR per visualizzare le proprietà di rete associate.

Come si calcolano le proprietà della rete e dell'IP?

Questo calcolatore della subnet IP ti mostra una moltitudine di proprietà della rete e degli indirizzi IP. Passiamo in rassegna ognuna di esse per spiegare brevemente come calcolarle manualmente, rimandando ad altre risorse per ulteriori informazioni.

Tipi di IP: Pubblico o privato?

Esistono due tipi principali di indirizzo IP: pubblico e privato. I server su Internet utilizzano indirizzi pubblici, mentre le reti locali di computer (ad esempio, la tua rete domestica) utilizzano indirizzi privati. I seguenti intervalli di indirizzi IP sono indirizzi privati:

  • 10.0.0.0 - 10.255.255.255;
  • 172.16.0.0 - 172.31.255.255; e
  • 192.168.0.0 - 192.168.255.255.

Classe IP

Oltre alla classe di rete, storicamente gli indirizzi IP appartenevano anche a classi. L'intervallo di indirizzi IP appartenenti a ciascuna classe è definito come:

  • Classe A: 0.0.0.0 - 127.255.255.255;
  • Classe B: 128.0.0.0 - 191.255.255.255;
  • Classe C: 192.0.0.0 - 223.255.255.255;
  • Classe D: 224.0.0.0 - 239.255.255.255; e
  • Classe E: 240.0.0.0 - 255.255.255.255.

Gli indirizzi di classe D sono riservati al traffico multicast (un host che invia gli stessi dati a molti host riceventi). La classe E è riservata, il che significa che questi indirizzi non funzionano su Internet.

Indirizzo di rete

L'indirizzo IP di rete è il primo indirizzo della subnet. Si calcola convertendo l'indirizzo IP e la maschera di subnet in binario ed eseguendo un'operazione logica AND bit per bit. Un router utilizza questo indirizzo per inoltrare il traffico verso la rete corretta. Non è possibile assegnare l'indirizzo di rete a un host.

🙋 Se ti interessa di sapere come funziona il passaggio da un sistema numerico all'altro, visita il nostro convertitore binario 🇺🇸!

Indirizzo di broadcast

Un host può utilizzare l'indirizzo broadcast per inviare dati a tutti gli altri host della subnet. È l'ultimo indirizzo della sottorete. Possiamo calcolarlo utilizzando l'indirizzo di rete e aggiungendo il numero totale di indirizzi (meno uno) della sottorete.

Primo e ultimo indirizzo host

L'indirizzo successivo all'indirizzo di rete è il primo indirizzo disponibile per essere assegnato a un host. L'indirizzo immediatamente precedente all'indirizzo di broadcast è l'ultimo indirizzo che puoi assegnare a un host.

Wildcard mask o maschera jolly

La wildcard mask o la maschera wildcard è la maschera di subnet con i bit invertiti, quindi seleziona la parte host dell'indirizzo IP.

Numero totale di indirizzi

Possiamo calcolare il numero totale di indirizzi di una subnet a partire dal CIDR utilizzando la seguente formula:

Numero totaledi indirizzi=2(32CIDR)\qquad \small {\text{Numero totale} \atop \text{di indirizzi}} = 2^{(32 - \text{CIDR})}

Numero di host utilizzabili

Gli indirizzi di rete e di broadcast non sono disponibili per essere assegnati agli host della rete. Quindi, il numero di indirizzi disponibili che puoi assegnare agli host è il numero totale di indirizzi meno due.

Maschera di subnet binaria e indirizzo IP

Questi output sono la maschera di subnet e l'indirizzo IP convertiti in formato binario. Sono utili per la subnetting manuale delle reti.

Notazione CIDR

Questo risultato è l'indirizzo IP in notazione quadrata, seguito da una barra e dal numero CIDR.

Indirizzo IP in forma intera ed esadecimale

Un indirizzo IP è solo un numero, quindi puoi rappresentarlo come un numero intero (base 10), esadecimale (base 16) o in qualsiasi altra base tu voglia.

in-addr.arpa

Questa proprietà è un nome di dominio speciale, utilizzato per le ricerche DNS inverse (Domain Name System, passando da un indirizzo IP a un nome di dominio). L'indirizzo IP (in formato quadruplo) viene invertito e anteposto al dominio in-addr.arpa. Ad esempio, per l'indirizzo IP 8.8.4.4, il record PTR (puntatore) per il nome di dominio 4.4.8.8.in-addr.arpa viene cercato e trovato che punta a dns.google.

Indirizzo IPv4 mappato IPv6

Internet sta attualmente aggiornando gli indirizzi IP dalla versione 4 (rappresentata da 32 bit) alla versione 6 (rappresentata da 128 bit). Per facilitare questa transizione, le implementazioni ibride dual-stack IPv6/IPv4 utilizzano un prefisso a 96 bit composto da 80 bit di zeri e 16 bit di uni, seguito dall'indirizzo IP a 32 bit. Ad esempio, l'indirizzo IPv4 169.291.13.133 mappa un indirizzo IPv6 di ::ffff:a9db:0d85 (convertendo l'indirizzo IP in esadecimale). È anche comune utilizzare la solita notazione decimale quadrupla di IPv4 nell'indirizzo mappato, come in questo caso: ::ffff:169.219.13.133.

Prefisso 6to4

Un'altra strategia di transizione da IPv4 a IPv6 si chiama 6to4 e permette ai dati IPv6 di viaggiare su reti IPv4. Un indirizzo IPv6 6to4 inizia sempre con 2002 ed è seguito dall'indirizzo IPv4, diviso in due parti da 16 bit, scritte in esadecimale, per un prefisso lungo 48 bit. Ad esempio, il prefisso 6to4 per l'indirizzo IPv4 192.0.2.4 è 2002:c000:0204::/48. C'è quindi spazio per un campo subnet IPv6 di 16 bit e 64 bit per gli host.

Come si usa il calcolatore della subnet IP?

Questo calcolatore della subnet IP è semplice da usare. Per prima cosa, seleziona la maschera di subnet che ti interessa esplorare. Puoi ridurre l'elenco delle maschere di subnet tra cui scegliere impostando l'opzione della classe di rete.

Quindi, inserisci l'indirizzo IP, un ottetto alla volta, nelle quattro righe. Vedrai quindi tutte le proprietà della rete e dell'indirizzo IP.

Esempio di calcolo delle proprietà di rete e IP

Prendendo come esempio un indirizzo IP di 192.168.86.42 e una maschera di subnet di 255.255.255.0 (una subnet /24), calcoliamo manualmente le proprietà di rete e IP per questo indirizzo IP.

Tipo di IP

Controlla se l'indirizzo IP rientra in uno degli intervalli di indirizzi IP privati. In caso affermativo, si tratta di un indirizzo privato. Altrimenti, è un indirizzo pubblico. Osservando gli intervalli, vediamo che 192.168.86.42 si trova nell'intervallo 192.168.0.0 - 192.168.255.255 — un indirizzo privato.

Classe IP

Esaminando gli intervalli di ciascuna classe nella sezione precedente, vediamo che l'indirizzo IP 192.168.86.42 si trova nell'intervallo 192.0.0.0 - 223.255.255.255, quindi è un indirizzo IP di Classe C.

Indirizzo di rete

Procediamo con il calcolo per l'indirizzo di rete, passo dopo passo.

  1. Converti l'indirizzo IP e la maschera di subnet in binario e scrivili uno sopra l'altro:
    11000000101010000101011000101010
    11111111111111111111111100000000;

  2. Esegui un'operazione logica bitwise AND leggendo una colonna alla volta. Se ci sono due uno, scrivi un uno come risultato. Altrimenti, scrivi uno zero:
    11000000101010000101011000000000; e

  3. Dividi il numero binario in blocchi da 8 bit e convertilo in decimale:
    11000000.10101000.01010110.00000000
    192.168.86.0.

Quindi, 192.168.86.0 è l'indirizzo di rete.

Numero totale di indirizzi

Successivamente, calcoleremo il numero totale di indirizzi, che ci servirà per calcolare l'indirizzo di broadcast. Usa l'equazione per il numero totale di indirizzi, considerando che il CIDR è 24.

  • 2(32CIDR)2^{(32 - \text{CIDR})};
  • 2(3224)2^{(32 - 24)};
  • 282^8; e
  • 256256.

Quindi, il numero totale di indirizzi è 256.

Indirizzo di broadcast

Ora possiamo calcolare l'indirizzo di broadcast. Converti l'indirizzo di rete da binario a decimale, ottenendo 3 232 257 536. Aggiungi 256 - 1 per ottenere 3 232 257 791. Quindi riconverti l'indirizzo in binario, separalo in blocchi da 8 bit e convertilo in decimale.

3 232 257 791
11000000101010000101011011111111
11000000.10101000.01010110.11111111
192.168.86.255

Quindi, l'indirizzo di broadcast per il nostro esempio è 192.168.86.255.

Primo e ultimo indirizzo host

Per il primo indirizzo host utilizzabile, aggiungiamo uno all'indirizzo di rete. Sebbene sia possibile effettuare tutte le operazioni di conversione in numero decimale, aggiungere un punto e tornare al formato decimale a quattro punti, di solito è più facile lavorare direttamente con il decimale a quattro punti. Aggiungere uno all'indirizzo di rete 192.168.86.0 significa semplicemente aggiungere uno all'ultimo ottetto. Pertanto, il primo indirizzo host utilizzabile è 192.168.86.1.

Lo stesso vale per il calcolo dell'ultimo indirizzo host utilizzabile, che è l'indirizzo broadcast meno uno. Il risultato è 192.168.86.254.

Maschera jolly

Per calcolare la maschera jolly, converti la maschera di subnet in binario e cambia tutti i bit. Poi torna al formato decimale a quattro punti.

  • 11111111111111111111111100000000 — Maschera di subnet binaria;
  • 00000000000000000000000011111111 — I bit sono invertiti; e
  • 0.0.0.255 — Converte di nuovo in formato quadruplo decimale.

La maschera jolly per il nostro esempio è 0.0.0.255.

Indirizzo IP in numeri interi ed esadecimali

Utilizzando la forma binaria dell'indirizzo IP, possiamo convertire il numero binario in integrale (base 10) e esadecimale (base 16).

  • 11000000101010000101011000101010 — Esempio di indirizzo IP come numero binario;
  • 3232257578 — Numero intero; e
  • 0xc0a8562a — Numero esadecimale.

in-addr.arpa

Inverti l'indirizzo IP di esempio 192.168.86.42 per ottenere 42.86.168.192 e mettilo davanti a in-addr.arpa per ottenere 42.86.168.192.in-addr.arpa.

Indirizzo IPv4 mappato IPv6

Gli indirizzi IPv6 con mappatura IPv4 sono costituiti dal prefisso ::ffff: seguito dall'indirizzo IPv4, visualizzato in formato esadecimale (nativo IPv6) o nel formato decimale quadruplo IPv4. I risultati per il nostro indirizzo IP di esempio sono:

  • ::ffff:c0a8:562a; e
  • ::ffff:192.168.86.42.

Prefisso 6to4

Il prefisso 6to4 consiste in 2002: seguito dall'indirizzo IP in formato esadecimale. Puoi convertire ogni ottetto in esadecimale singolarmente e scriverli nella forma IPv6.

  • 192.168.86.42 è c0.a8.56.2a in esadecimale; e
  • 2002:c0a8:562a::/48 è il prefisso 6to4.

C'è molto lavoro da fare, vero? Grazie al nostro calcolatore della subnet IP, puoi ottenere tutte queste informazioni in un minuto!

FAQ

Come faccio a calcolare l'intervallo IP dalla maschera di subnet?

Per calcolare l'indirizzo iniziale della subnet:

  • Esegui una operazione binaria AND tra l'indirizzo IP e la maschera di subnet.

Quindi, per calcolare l'ultimo indirizzo dell'intervallo di subnet:

  1. Inverti la maschera di subnet; e
  2. Esegui un'operazione binaria OR con il primo indirizzo IP della subnet.

Come si calcola l'indirizzo broadcast di una subnet?

L'indirizzo di broadcast è l'ultimo indirizzo IP di una subnet. Puoi calcolarlo prendendo l'indirizzo di rete (il primo indirizzo della subnet), aggiungendo il numero di indirizzi della subnet e sottraendo uno.

Come faccio a calcolare il numero totale di indirizzi in una subnet?

Utilizza il numero CIDR (Classless Inter-Domain Routing) della subnet:

  1. Eleva due alla potenza di 32 meno il numero CIDR; e
  2. Ad esempio, una sotto subnet rete /24 ha 2³²⁻²⁴ o 256 indirizzi in totale (meno due per il numero totale di indirizzi IP utilizzabili).

Come si calcola un indirizzo IPv4 mappato IPv6?

Per calcolare la versione IPv6 di un indirizzo IPv4:

  1. Imposta i primi 80 bit dell'indirizzo IPv6 a zero;
  2. Imposta i 16 bit successivi a 1;
  3. Aggiungi i 32 bit dell'indirizzo IPv4 convertiti in formato esadecimale; e
  4. Ad esempio, 169.291.13.133 corrisponde a un indirizzo IPv6 di ::ffff:a9db:0d85.
Steven Wooding
Network class
Any/CIDR
Subnet mask
255.255.255.0 /24
IP address
1st octet
2nd octet
3rd octet
4th octet
IP address192.168.86.42
IP typePrivate
IP classClass C
Network address192.168.86.0
Broadcast address192.168.86.255
First host address192.168.86.1
Last host address192.168.86.254
Subnet mask255.255.255.0
Wildcard mask0.0.0.255
Total number of addresses256
Usable number of hosts254
Binary subnet mask
11111111111111111111111100000000
Binary IP address
11000000101010000101011000101010
CIDR notation192.168.86.42 /24
IP address - integer3232257578
IP address - hexadecimal0xc0a8562a
in-addr.arpa42.86.168.192.in-addr.arpa
IPv4-mapped IPv6 address::ffff:c0a8:562a or ::ffff:192.168.86.42
6to4 prefix2002:c0a8:562a::/48
Check out 7 similar internet and network calculators 📡
BandwidthBaud rateData transfer… 4 more
People also viewed…

Body fat

Usa il calcolatore per stimare la percentuale di massa grassa rispetto al tuo peso.

Car crash force

Con questo calcolatore per incidenti d'auto, puoi scoprire quanto sono pericolosi gli incidenti automobilistici.

Diamond weight

Find the diamond weight 💎 with our diamond weight calculator. The tool handles twelve different diamond shapes.

Film

This film calculator calculates the film length required to capture the desired run time or vice versa.