Calcolatore per la Spaziatura delle Piante

Created by Jasmine J Mah and Oghenekaro Elem
Reviewed by Bogna Szyk and Jack Bowater
Translated by Rangsimatiti Binda Saichompoo and Sara Naouar
Last updated: Jan 18, 2024


Anche se la coltivazione del cibo non deve essere necessariamente stagionale, la primavera arriva con fioriture, cieli azzurri e clima caldo 🌤 e ispira molte persone a sperimentare il giardinaggio. Non puoi mai sbagliare utilizzando il tuo cortile, il balcone, il terrazzo o i contenitori per coltivare erbe aromatiche e verdure fresche 🍅🥕🥒🥜; oltre al vantaggio di avere accesso a cibo sano e nutriente, migliorerai l'ambiente, farai attività fisica nella natura e imparerai nuove abilità!

Ma il giardinaggio o la cura del paesaggio possono essere scoraggianti da pianificare, ecco perché abbiamo creato il Calcolatore per la Spaziatura delle Piante per aiutarti nella fase critica della pianificazione a capire come calcolare la spaziatura delle piante. Con il calcolatore per la spaziatura delle piante, puoi determinare la spaziatura corretta per qualsiasi pianta, siepe e terreno, indipendentemente dal fatto che tu voglia una griglia quadrata ⏹, una griglia rettangolare o una spaziatura triangolare 🔼. Se hai intenzione di piantare dei bulbi, potresti dare un'occhiata al nostro calcolatore per la spaziatura dei bulbi 🇺🇸. A seconda del tipo di coltura che vuoi realizzare, puoi anche misurare la resa 🇺🇸 che otterresti!

Se hai un budget limitato, puoi anche stimare il costo totale dell'acquisto delle piante prima di iniziare 💲. Per determinare la quantità di pacciame di cui avrai bisogno per il tuo giardino, usa il calcolatore per il pacciame 🇺🇸. Assicurati di dare un'occhiata anche al calcolatore per il fertilizzante 🇺🇸.

Giardinaggio per tutto l'anno

La maggior parte dei neofiti inizia la propria carriera di giardiniere in primavera, grazie alle condizioni climatiche favorevoli. Non c'è momento migliore per iniziare a piantare in vista dei raccolti di agosto. Ma i giardinieri esperti sanno come prolungare i loro raccolti piantando in modo efficiente nuove colture che saranno disponibili per il raccolto nella bassa stagione. Si tratta di un metodo chiamato piantagione di successione.

Con le colture adatte, puoi anche aumentare la disponibilità di colture nel tuo orto per tutto l'anno. Un modo semplice per farlo è quello di piantare rapidamente colture adatte ai primi periodi di una stagione successiva, alla fine della stagione precedente. Alcune piante che dovresti considerare di avere nel tuo orto per una stagione sempre verde sono:

  • Primavera 🌤 — Prezzemolo, cilantro, pastinaca, rabarbaro, bietole, ravanelli;

  • Estate ☀ — Pomodori, peperoni, cetrioli, melanzane, okra, angurie;

  • Autunno 🌦 — Lattuga, carote, barbabietole rosse, broccoli, cavolo, cicoria, fagioli a scatto; e

  • Inverno ❄ — Rucola, cavolo, spinaci, carote, rape, zucca invernale, asparagi, porri, cipolle.

Fortunatamente, queste piante hanno requisiti simili in termini di distanza tra le piante che ti permettono di coltivarle in successione senza apportare modifiche significative alla griglia del tuo giardino.

Spaziatura quadrata vs. file vs. triangolare

Una griglia quadrata di piante è piuttosto semplice da capire — si divide l'area in quadrati di uguale lunghezza laterale e si mette una pianta in ogni angolo.

Per una griglia rettangolare (cioè la semina a file), si divide l'area in file e si distribuiscono le piante in modo uniforme lungo ogni fila. Piantare in file significa avere più spazio tra le file e meno spazio tra le piante all'interno della fila. Questo facilita il passaggio tra le file e ha dei potenziali vantaggi per la gestione delle malattie, ma non è efficiente dal punto di vista dello spazio come la spaziatura triangolare.

Se vuoi una spaziatura triangolare, devi creare un reticolo di triangoli equilateri (hanno tutti i lati della stessa lunghezza e tutti gli angoli interni sono uguali a 60 gradi) e posizionare una pianta in ogni angolo. Questa disposizione massimizza l'uso dello spazio, ma può avere come conseguenza una maggiore diffusione delle malattie nelle coltivazioni monocolturali. La spaziatura triangolare è spesso utilizzata nella paesaggistica.

Spaziatura delle siepi — Siepi

Le siepi (o siepe — se stai piantando un'unica specie vegetale o una monocoltura) sono "arbusti e talvolta alberi strettamente distanziati" coltivati e mantenuti come confini, barriere, recinzioni o frangivento. Le siepi da giardino sono spesso specie sempreverdi e possono anche produrre cibo, ad esempio Cumquat, Melograno e Mirto. Se si coltiva una siepe commestibile per la privacy e per il cibo, la si chiama corteccia 😏. Le siepi sono parti essenziali dei progetti paesaggistici.

La distanza ideale per la maggior parte delle piante da siepe è di 33 cm (3 piante per metro). Fanno eccezione le piante da siepe basse e quelle che impiegano più tempo a maturare, come ad esempio il bosso nano (a circa 15 cm di distanza) e il bosso comune (a circa 20 cm di distanza). Altrimenti, a seconda di quanto vuoi che le tue siepi siano fitte o di quanto vuoi che "riempiano" gli spazi tra di loro, puoi decidere di farle crescere più vicine. Oppure pianta più file (doppie, triple, etc.) per migliorare la compattezza. In questi casi si piantano più file singole in parallelo, utilizzando la griglia triangolare con 40 cm di distanza tra le file.

In generale, mantenere un'equidistanza tra le piante riduce il rischio di competizione per l'acqua e le sostanze nutritive tra di esse. Ma tieni presente che le raccomandazioni possono variare in base alle specie vegetali, ai costi di impianto e alla funzione della tua siepe.

Come si utilizza il calcolatore per la spaziatura delle piante?

Puoi calcolare la distanza tra le piante per i tuoi giardini e le tue siepi utilizzando questo calcolatore per la distanza tra le piante. La prima opzione è decidere quale distanza vuoi determinare — la griglia del tuo giardino o le siepi?

  1. Per la spaziatura delle piante della griglia del giardino, determina la larghezza e la lunghezza dell'area che vuoi coprire con le piante. Ipotizziamo un frutteto di 240 m di larghezza e 320 m di lunghezza;

  2. Determina la larghezza del confine dove non metterai le piante. Per il nostro frutteto, ipotizziamo che il bordo sia di 2 m;

  3. Decidi la distanza tra le piante. Si tratta della distanza tra i centri delle piante. Nel nostro esempio ipotizziamo una distanza di 3,5 m.

    • Puoi trovare le informazioni sulla distanza giusta sulle confezioni dei semi o chiedere ai vivai o ai centri di giardinaggio locali, oppure

    • Puoi fare una stima in base alle dimensioni della pianta che desideri e in base al tipo di pianta. Se vuoi una distanza di 1 m, dovrai piantare almeno 1 pianta/m2, a meno che tu non voglia che le piante si sovrappongano o crescano più velocemente;

  4. Il calcolatore per la spaziatura delle piante ti dirà quante piante ti servono in una griglia quadrata o triangolare — in questo caso, 6,19 per una griglia quadrata e 7,06 per una spaziatura triangolare. Nota che puoi usare il calcolatore per la distanza tra le file per avere una distanza diversa tra le file e all'interno di una stessa fila;

  5. Ora scegli una delle opzioni di geometria (quadrata, rettangolare o triangolare) e inizia a piantare! 😎;

  6. Nella modalità avanzata, puoi stimare il costo dell'acquisto delle piante necessarie per il tuo progetto di piantagione, dato il totale delle piante. Basta inserire il totale delle piante e il costo per pianta per ottenere il costo totale; e

  7. Per la spaziatura delle piante di siepe:

    • Seleziona il Numero di file e scegli se vuoi trovare quante piante ti servono per una determinata distanza o la distanza appropriata per come dovresti disporre le piante,

    • Inserisci la lunghezza della siepe e la distanza delle piante per ottenere il numero totale di piante necessarie per la lunghezza della tua siepe, oppure

    • Inserisci il valore Totale piante e Piante per fila per ottenere la Spaziatura piante totale necessaria per la lunghezza della tua siepe.

Per le griglie triangolari, il calcolatore ti dirà anche quanto distanziare ogni fila per facilitare la disposizione. In questo esempio, le file devono essere distanziate di 3,03 m, con una distanza di 3,5 m tra le piante in tutte le direzioni.

Per le file triangolari, a volte le file sfalsate (cioè le file "pari", se etichettiamo le file 1, 2, 3...) avranno una pianta in meno, come nell'immagine di esempio sopra il calcolatore — il calcolatore per la distanza tra le piante tiene conto di questo fattore nel numero totale di piante.

Qual è la formula della densità delle piante? — Come si calcola la spaziatura delle piante?

A volte potresti avere un obiettivo di densità di piante o popolazione di piante 🇺🇸 per una particolare specie (ad esempio 2 piante per m2) e devi scoprire come calcolare la distanza tra le piante. La formula per trovare la distanza tra le piante a partire dalla densità delle piante è diversa a seconda del tipo di griglia.

Per una griglia quadrata, la formula è:

Distanza tra le piante = √(1 / densità),

e per una griglia triangolare, la formula è:

Distanza tra le piante = √(2 / (√3 × densità)),

dove la densità può essere piante/m2 o piante/ft2 e la distanza tra le piante può essere m o ft, di conseguenza.

Un fatto divertente sulla spaziatura triangolare

Sapevi che puoi inserire un numero diverso di piante nella stessa area a seconda dell'orientamento della griglia triangolare? Sembra strano, vero?

Puoi provare a cambiare i numeri di larghezza e lunghezza per vedere come cambia il numero totale di piante. La cosa ha molto più senso se riesci a visualizzare la griglia triangolare nel diagramma qui sotto:

Un'immagine che mostra due modi per orientare una griglia triangolare su un'area.
Modi diversi da orientare una griglia triangolare su un'area.

Come puoi vedere, ruotando la griglia triangolare di 90 gradi la disposizione della griglia cambia. Il risultato può essere un numero diverso di piante, poiché la griglia triangolare non è bi-simmetrica. Se l'estetica è parte integrante della tua progettazione, prova a giocare con diversi orientamenti della griglia per ottenere effetti diversi!

FAQ

Come si calcola la distanza tra le piante in una griglia quadrata?

Per calcolare la distanza tra le piante in una griglia quadrata:

  1. Definisci la lunghezza l e la larghezza w della superficie da piantare;

  2. Regola questi valori con l'eventuale confine;

  3. Definisci la distanza tra le piante;

  4. Dividi i valori di l e w per la distanza, arrotonda i risultati e aggiungi 1 a ciascun risultato per trovare il numero di riga e colonna di piante; e

  5. Moltiplica il numero di righe e colonne per trovare il numero di piante.

Qual è la densità delle piante?

La densità delle piante è l'inverso moltiplicativo del quadrato della distanza tra le piante. La densità delle piante misura il numero di piante per metro quadro e si calcola con la seguente formula:

d = 1/s²,

dove:

  • dDensità delle piante; e
  • s — Distanza tra le piante.

Ricorda che le piante che si trovano nell'angolo di una cella della griglia vengono considerate solo come una "frazione" di pianta (metà, un quarto). Ecco perché, intuitivamente, può sembrare che la densità sia più bassa di quanto dovrebbe essere.

Quante piante distanziate di 50 cm posso inserire in un'area di 3×2 m?

Supponendo che non ci siano confini, puoi piantare 35 piante. Per trovare questo risultato:

  1. Calcola il numero di file:
    Nr = 2/0,5 + 1 = 5;

  2. Calcola il numero di colonne:
    Nc = 3/0,5 + 1 = 7; e

  3. Moltiplica il numero di righe e colonne per trovare il numero di piante che puoi ospitare in quell'area:
    N = Nr × Nc = 5 × 7 = 35.

Come faccio a calcolare il numero di piante in una fila, con la spaziatura?

Se hai bisogno di aggiungere un bordo vuoto intorno all'area piantumata, devi adeguare la formula per il numero di righe/colonne considerando lo spazio sottratto.
Per calcolare il numero di file o colonne, utilizziamo la seguente formula:
Nr = pavimento(larghezza - (2 × bordo))/spazio +1,
dove:

  • Bordo — Lo spazio vuoto, considerato due volte per la sua presenza su entrambi i lati;
  • Spazio — La distanza tra le piante; e
  • Pavimento — Un'operazione che arrotonda il risultato.
Jasmine J Mah and Oghenekaro Elem
Are you planning a landscaping project, or you want to grow an ideal garden? This plant spacing calculator will help you determine how many plants you need for an area, the planting grid and spacing, and even estimate the plants' purchase cost in seconds!
Planting bed
Garden grid
Plant grid
Square
Rectangular plant spacing grid
Area length
ft
Area width
ft
Area size
ft²
Border
in
Spacing
Plant spacing (s)
in
Density
plants/
ft²
Total plants
Check out 19 similar gardening and crops calculators 🌼🌾
Acres per hourBulb spacingCO₂ grow room… 16 more
People also viewed…

Black Friday

How to get best deals on Black Friday? The struggle is real, let us help you with this Black Friday calculator!

Coffee kick

A long night of studying? Or maybe you're on a deadline? The coffee kick calculator will tell you when and how much caffeine you need to stay alert after not sleeping enough 😀☕ Check out the graph below!

Snowman

The perfect snowman calculator uses math & science rules to help you design the snowman of your dreams!

Test grade

With this test grade calculator, you'll quickly determine the test percentage score and grade.